martedì 17 febbraio 2009

La laurea di Straker (Rosario Marcianò)

(di Acarsterminator)

Curioso il comportamento di Rosario che sembra non andare particolarmente fiero di una laurea con 110 e lode in architettura, conseguita presso l'Università degli Studi di Genova.

Rosario ci mette a disposizione il proprio curriculum in questa pagina del suo sito professionale.

http://www.fastserviceinformatica.it/profile.htm

Ho salvato il contenuto della pagina in diverse fasi.

All'inizio di gennaio 2007 il titolo di studio indicato è un diploma di geometra con votazione 44/60:
curriculum al 07 gennaio 2007
Nei mesi successivi, per tutto febbraio fino a metà aprile, si aggiunge al diploma una laurea ottenuta nel 1989 in architettura con votazione 110 e lode. La pagina salvata il 19 aprile non porta più il nome dell'università (che compariva fino a qualche giorno prima) ma ha ancora l'immagine della laurea dell'Università degli Studi di Genova:
curriculum al 19 aprile 2007

Al 29 di aprile è scomparso ogni riferimento al nome dell'università e rimane solo l'idicazione generica della laurea in architettura con 110 e lode:
curriculum al 29 aprile 2007

Ad oggi, dicembre 2007, sono spariti i riferimenti sia al diploma che alla laurea:
curriculum al 29 dicembre 2007

Una laurea comparsa improvvisamente nel profilo di Straker, che dopo qualche mese si è pian piano defilata timidamente.
Davvero curiosa la scelta di togliere dal proprio curriculum il riferimento ad una laurea a pieni voti di cui ognuno di noi non potrebbe che andare fiero...

Aggiornamento (07 gennaio 2009)

È possibile verificare l'evoluzione del curriculum di Straker anche su archive.org a questa pagina, in particolare i salvataggi del 7 gennaio 2007 (senza accenno alla laurea) e del 30 giugno 2007 (dove viene specificato "si laurea in architettura ecc ecc"). Manca un salvataggio con l'immagine della presunta laurea, che comunque era presente sul sito della Fast Service Informatica ancora ad un anno e mezzo di distanza, cioè il 29 dicembre 2008 come si può vedere da questo salvataggio; salvataggio opportuno visto che il giorno stesso Straker ne viene informato e l'immagine all'indirizzo originale sparisce.




29 dicembre 2007
07 gennaio 2009

Nel rispetto della licenza Creative Commons citata nella pagina di cui ho salvato il contenuto, ho riportato sempre il link di provenienza.

6 commenti:

  1. Grazie 'dito!
    Bel lavoretto, peccato che nei freeze non si vede l'immagine della laurea, mica per niente è una laurea fantasma ;)

    RispondiElimina
  2. Se AcarSterminator è stato accusato di aver "inventato" il profilo professionale di Rosario Marcianò, come mai io lo trovo identico su un blog, certamente non di debunkers?
    http://tinyurl.com/cnby3a

    RispondiElimina
  3. Ho trovato una conferma del curriculum fatta da Rosario stesso!!!

    E' su un commento a un suo articolo di PI, dove usava il nick nicsnics..
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=1247695&m=1247796#p1247796

    il titolo del commento è "[OT] L'81 come il 68?"

    RispondiElimina
  4. Bel articolo complimenti...!! questo fa capire quanto questo personaggio sia credibile, dice falsità e si fa delle lauree finte.. per carità!! è in grado solo di parlare e dire buffonate a ruota continua senza fermarsi mai..!! Bisogna informare e far sapere che questa persona sta operando dietro le quinte di un organizzazione (tanker enemy) fatta per scroccare denaro e avere notorietà...!

    RispondiElimina
  5. E proteggere chissa' quali interessi occulti. Tutti questi agganci politici, con le televisioni del premier, con riviste che pubblicizza. Tutto questo senza un lavoro stabile e senza pagare un euro di tasse.

    RispondiElimina
  6. e' un idiota che non sa' neppure cosa sia l'arma del dolore, o l'alta concentrazione di microonde o le armi laser che sono in dotazione all'esercito, sperimentate su un pulmann in iraq teste e organi mozzati corpi ridotti a 1 metro (rimpiccioliti) occhi e denti bruciati, nessuna pallottola, queste sono le armi del futuro che gia' usano, liberamente e senza essere puniti dai diritti umani, l'America vuole progettare il controllo di massa con la forza, noi pero' sappiamo come difenderci, abbiamo gia' trovato tecnologie e materiali (per noi) intendo la popolazione, il ploretariato, la societa' classista e non. ciao. Marciano' restera' sempre parte del passato una persona che infanga i suoi simili non va neppure nominato.... ciao

    RispondiElimina

Lettori fissi